Australia – valigia time

Post scritto il primo marzo, un giorno prima della partenza.

Di base, ciò che serve per emigrare, lo so già per via di Londra. Ma con Londra è chiaramente diverso..se dimentichi qualcosa, tempo un mese ed un biglietto aereo della Ryanair, e sei di ritorno a casa in due ore, a prenderlo. Ecco, diciamo che in Australia, manco dirlo, è un po’ più difficilino 🙂 Beh stanotte ho fatto uno dei miei soliti incubi pre-viaggio (credo sia una sorta di autometabolizzazione dell’evento): ero già a Sydney e mi ero portata una sedia bianca (si credo sia essenziale ahahaha) ma non la borsa e nemmeno la valigia (solo un genio potrebbe farlo) e continuavo a chiamare i miei amici dicendo loro che non sapevo dove fossi e che mi servivano le chiavi per entrare in casa. Da qui, il post in questione. Beh allora porterò:

documenti: carta d’imbarco, passaporto, visa grant number, carta identità, tessera sanitaria. PATENTE (https://vedopostitrovogente.wordpress.com/2015/02/04/guidare-in-australia/) il CV valido per l’Australia (https://vedopostitrovogente.wordpress.com/2015/02/04/cv-valido-in-australia/)

borsa (in ricordo dell’incubo notturno): con documenti, biglietto aereo, fazzoletti, occhiali da sole, (burrocacao, assorbenti, penna, bloc notes: cose da borsa di Mary Poppins, cose da donna ;)) , la guida australiana (così mi faccio una cultura geografica ed imparo a memoria il tutto, tanto ho 22 ore..), un altro libro  (nel caso poi mi annoi di geografia).

presa oz elettronica (cel + caricabatt cel, essenziale: convertitore della presa a sx, pc, chiavette varie, digitale, caricabatt.. e chi ne ha più ne metta). Il Phon da viaggio è in forse.

abbigliamento: mi hanno detto “lascia a casa giacche pesanti perchè sotto i 10°, qua non va”. ok. Quindi devo immedesimarmi a me in estate quando qua semi-nevica.  Poi devo capire COSA, QUANTI e MI STANNO IN VALIGIA?? Vi dico solo che ho iniziato ieri a far la valigia..sono a metà di quanto immaginato nella mia mente..e la valigia è già full. Paura e delirio. (A cose fatte, Vi scrivo QUANTO ci ho messo – tipo 6 ore e COSA è stato posto in una valigia da stiva ed un bagaglio a mano!)

tshirt: 7

canotte: 3 (potevo aumentare)

 leggins: 3

bigiotteria: a volontà

2 collant..in caso

1 tacco

jeans: 3

gonne: 7

shorts: 1

ballerine: 2

infradito: 1

stringate estive: 1

gym shoes: 1

sandali: 4

1 asciugamani in microfibra + borsa palestra

3 COSTUMI DA BAGNO (..tanta gioia!)

crema solare 30

 infradito

pareo al posto del telo mare che pesa na cifra

calzini 4

mutande 10

reggiseni 4

pigiama 1

giacche cotone 2

abitini 3

pochette 4

pashmine 2

creme&cremine assai

camicie maniche lunghe 3

2 cardigan ed uno super leggero

Tot che posso portare con Alitalia 23 kg + 8 di bagaglio a mano. Dettagli se con Etihad, potrei portare 30 + 7, uff. (si perchè se fate il volo spezzato con due linee diverse, dovete comunque tener conto delle diverse franchigie richieste dalle compagnie..io faccio un primo pezzo con Alitalia, che sebbene partner di Etihad, prevede pesi diversi).

letto e bagno: a me tocca portare cuscino (porto quello che usavo all’asilo) ihih e fitted sheet.

porta cose: io li porto in ogni dove:

– set di scatole porta calzini/mutande, etc, ripiegabile, di tessuto – Skubb by Ikea

– è leggero, comodo e ripiegabile portavia 2 cm: lo uso per metterci le robe sporche. Ps: qui è con il carrellino, ma il mio è portatile quindi ha due maniglie di tessuto, a mò di borsa da spesa (non posto il mio perchè non è così lindo)

– appendini: io faccio come gli americani, metto tutto sugli appendini e non piego mai nulla (motivo: non son così brava a stirare,  l’operazione è più veloce e pratica e, porta via meno spazio) leggeri, economici, (qua sembra io faccia pubblicità Ikea..ma sinceramente..costa meno e son cose cool), a gruppi di 4 o bianchi o neri, costano 99 cents..una garanzia: gruccia Bagis!

skubb algotbagis

igiene personale: beh li ve la vedete voi. Miraccomando, non dimenticate lo spazzolino da denti!! E se siete affezionati a certi prodotti, portateveli dietro, soprattutto di marche italiane. Potrebbe essere che là o non li trovate o li trovate ma costano di più. C’è qualcosa che ho dimenticato? Voi che avete portato o state pensando di portare? Scrivetemelo nei commenti 🙂 A presto

ire

Comments

comments

Lascia un commento

    *