Australia – Duro colpo numero 1

Ohibò. Questo post è dedicato al duro colpo..di non aver trovato H&M. Si lo so, è una boiata, non è necessario per vivere né tantomeno per restare in Australia..ma credo qualche volta sia utile smorzare gli animi 🙂

Insomma..io son partita con la mia bella valigiuola piena..ma non pienissima. Un po’ di cose le ho lasciate a casa pensando (erroneamente) “alla peggio le trovo da h&m”. E come tutti dissero “l’importante è informarsi”..è stato veramente bello scoprire che qui questo bel negozio cheap (non cheapISSIMO) ma abbastanza cheap, non c’è. Ovvero c’è, MA non in centro (1 ora e mezza) e fa schifino (“that sucks” – parole esatte).

Volevo Primark. L’importante è crederci.

Mango non mi piace e comunque non c’è.

Stradivarius, Pull and Bear..no tranquilli non ci sono.

Beh c’è Ikea, mica giusto. Perché pensavo fossero problemi di spedizione..ma se portano cucine..vuoi che non riescano a portare vestitini? (Ricordo che h&m è una catena svedese come Ikea)

C’è Zara, se volete. E’ arrivata 4 mesi fa (novembre 2014).

C’è Topshop, ma dovete adorare le gonne alte e le maglie corte. (English style)

C’è Sephora, se volete. E’ arrivata un mese fa (febbraio 2015).

C’è Foot Locker. Ma qua va alla meglio Hype, dove trovate anche le Tom’s che mi piacciono parecchio.

Si ok adesso c’è chi dirà “ma che te frega delle marche europee..non essere materialista..etc..” ma insomma..qua si deve anche scherzà ogni tanto.

In caso vi aggiorno sulle aperture! 🙂

Viva!

Ire

 

 

[social_share style=”circle” align=”horizontal” heading_align=”inline” text=”” heading=”” facebook=”1″ twitter=”1″ google_plus=”0″ linkedin=”1″ pinterest=”1″ link=”” /]

Comments

comments

Comments 4

Lascia un commento

    *