Australia – Medicare

Ho scoperto una cosa lievemente fondamentale.

Quasi ancora prima di fare il bank account ed il TFN, bisogna fare la Medicare, ovvero l’assicurazione sanitaria. Perché tutta sta fretta? Perché appena ho messo il piede su suolo australiano, ella (si lei, la Medicare) ha iniziato a fare il countdown alla sua scadenza (ora sono 5 mesi e 3 settimane e non + sei mesi totali). Upss!

Vi spiego come funziona la cosa.

Io ho la WHV, no? Bene. E forse anche Voi che leggete. Quindi la Medicare è GRATUITA per 6 mesi. Yeee! Ci piace!

Come fare per avere la tessera e dire “ehi si io io la voglio, ehi ehi è la mia, me la fai usufruireee, grazieeeee!” e “cheers” che fa molto australiano 🙂 ?

Bisogna recarsi all’ufficio Medicare più vicino a voi (ed io a Sydney, ho scoperto che hanno chiuso tutti gli uffici per passarli sotto un unico grande ufficio chiamato MyGov sito in Martin Place num. 32) – non serve la prenotazione ma solo presentarsi li – e portare con voi:

  • Passaporto
  • Visa (si l’email, tanto ve la fotocopiano)
  • Tessera sanitaria italiana
  • (se avete una prova di domicilio in Australia, ancora meglio – anche solo una lettera a voi indirizzata con l’indirizzo scritto del vs domicilio)
  • il bank account (a me non è ancora arrivato il Welcome Pack a casa quindi, ripasso a comunicarglielo, appena lo so)

Dopo ciò, sarà da compilare questo modulo: http://www.humanservices.gov.au/…/forms/res…/3101-1010en.pdf che vi daranno loro direttamente. Fatto ciò, dovrete ripresentarvi una settimana dopo, per ricevere una tessera sanitaria provvisoria (che dovrete tenere finchè non vi arriverà a casa la tessera definitiva – in circa 3 settimane).

Per poter rinnovare altri sei mesi, dopo la scadenza dei primi 6, è OBBLIGATORIO uscire dal paese. Si, non sto scherzando. Anche solo per un giorno. Si giuro, continuo a non scherzare. E’ legale!!

Quindi uscire e rientrare e fare la procedura iniziale, andare all’ufficio con passaporto etc..ed altri sei mesi gratuiti, in tasca.

Se non avete voglia di far sta cosa o non ce la fate, senza è meglio non stare. Quindi potete usufruire di un’assicurazione privata, a pagamento, ovviamente. Costo medio per un possessore di WHV, per sei mesi? 200dollari. Possibile.

Se mai decidessi di restare, a marzo 2016, dovrei farmi lo Student Visa.

In questo caso dovrò fare una specifica copertura sanitaria (detta OSHC: Overseas Student Health Cover) che mi coprirà per tutta la mia permanenza in Australia, anche per servizio di ambulanza e servizi farmaceutici.

Queste sono le assicurazioni che offrono l’OSHC:

Il minimo che copre tale assicurazione sono servizi elencati in questo sito: http://www.health.gov.au/internet/main/Publishing.nsf/Content/Overseas+Student+Health+Cover+FAQ-1

Costi: dipende cosa chiedete che copra l’assicurazione. Di media va sui 437 dollari australiani all’anno per una persona singola, ai 1222 per una coppia, ai 1744 per dei genitori single, ai 2022 per una famiglia.

Come si paga il trattamento? Quando ricevete una fattura, ci sono due scelte:

  • pagare e poi chiedere il refund all’assicuratore (questo è da fare sempre in caso andaste in farmacia a chiedere un medicinale)
  • non pagare tanto poi la fattura va direttamente all’assicuratore (soprattutto le fatture ospedaliere)

Come rinnovare l’OSHC?

Chiamate l’assicuratore o contattate l’istituzione per cui studiate.

Bene, ci sentiamo al prox post! Notte

 

 

[social_share style=”circle” align=”horizontal” heading_align=”inline” text=”” heading=”” facebook=”1″ twitter=”1″ google_plus=”0″ linkedin=”1″ pinterest=”1″ link=”” /]

Comments

comments

Lascia un commento

    *