Australia – Dis-entusiasmo

Credo rimarrete sconcertati nel sapere che mi sto dis-entusiasmando.

E siamo solo al 10° giorno.

Di cui 7 passati a fare la turista.

E si che è passato solo un giorno da quando ho portato i CV nei bar e negozi, ricevendo solo porte in faccia (in maniera gentile ovviamente).

E’ passato solo un giorno da quando ho mandato una mail ad una wedding planner di Sydney che mi ispira parecchio e non ho ricevuto risposta.

E sono passate solo poche ore dal mio primo giro per Wedding Planner Agencies, che ha fatto un tonfo in acqua perché non c’erano più all’indirizzo segnato su internet.

E sono passati solo pochi minuti, dalla fine di una giornata all’insegna della ricerca di annunci su gumtree, che non mi ha dato una positivissima visione dei lavori che ci sono qui disponibili.

Purtroppo faccio differenza con Londra, mannaggia a me. E Sydney perde alla grande:

– 1 sola pagina di annunci di lavoro sezione eventi, messi su negli ultimi due giorni (poi è tutta roba di febbraio quindi già andata)

– Nessuna pagina di wedding planner (manco a Londra c’erano comunque)

– Poche pagine in generale.

E si che Sydney è considerata una metropoli.

Partita troppo entusiasta? Forse.

Alla fine è impossibile non farsi delle aspettative: dovrei fare delle modifiche ad uno dei miei primi post.

Che fare?

Esser paziente, mi dicono.

Il problema è che io non sono una persona paziente.

Io voglio tutto e subito.

Forse poi il problema è che non riesco a scendere al livello di “pulire i cessi”: non mi sembro così messa male..Non riesco a dimenticarmi di avere una laurea, una specializzazione, esperienza lavorativa varia, un inglese B2 (anche se con l’australiano l’understanding mi viene un po’ difficile dopo tanto british) ed il famoso carattere estroverso che può aiutare in diverse situazioni lavorative e non.

Abbacchiamento.

E no, non è colpa del jetlag.

Insomma, amici e non, pensatela così: è uno sfogo e passerà. Ma adesso mi gira così che nemmeno il “you can do it” di Obama, mi potrebbe aiutare. Godetevi il post e ci risentiamo più vecchi.

Buonanotte.

Comments

comments

Comments 2
  • …sogni d’oro… chissà, magari domani mattina cambia tutto e il tuo prossimo post sarà “super entusiasmo!”
    te lo auguro, ciao!

  • Grazie mille! Forse il weekend mi porterà consiglio 🙂

Lascia un commento

    *