L’Ara Pacis Mundi sul Colle di Medea (GO)

Arrivataci un giorno per caso, riscorgendola dalla strada in direzione Romans, scelgo di imboccare la strada in macchina e scoprire un monumento visto e rivisto ma mai visitato.

Ed eccolo lì, il monumento di pietra carsica a cielo aperto composto da 14 pilastri alti 13 metri con al suo interno, un’urna contenente le zolle di 800 cimiteri di guerra nazionali e stranieri, campi di internamento e di sterminio, nonché ampolle di acqua marina prelevata nei punti del Mediterraneo, dello Ionio, del Tirreno e dell’Adriatico dove furono affondate navi di nazioni diverse e dove trovarono la morte migliaia di militari; ad esse sono state aggiunte zolle provenienti da altre parti del mondo, comprese le terre d’Africa e di Russia. Al centro dell’urna la scritta: “L’ODIO PRODUCE MORTE – L’AMORE GENERA LA VITA”.

Tutto ciò per commemorare i caduti della Seconda Guerra Mondiale, senza distinzione di parte o nazionalità. Ed offrire un simbolo ed auspicio perenne di pace.

Vale il passaggio anche per ammirare la vista, considerando che la struttura si trova a 140 m sul livello del mare.

 

Comments

comments

Lascia un commento

    *