Tour estivo della Provenza – Magico Luberon

Torna alla prima tappa: Aix-en-Provence

Di corsa verso il Luberon, la vera Provenza, l’insieme di villaggi provenzali su cucuzzoli di colline, all’insegna di casette rustiche con porte dai color pastello, viti pronte a maturare ed ad ombreggiare tavolate di amici in una domenica d’estate, distese di campi infiniti con una strada senza curve a dividerli, il sole a picco sul cielo azzurro.

Di paesini provenzali ce ne sono per tutti i gusti, dai meno turistici (Lacoste) a quelli dove per una foto bisogna sgomitare (tipo Roussillon), da quelli dove sfrecciano Ferrari (Gordes) a quelli raggiungibili solo a piedi, lasciando la macchina ai piedi dal paesello (Bonnieux). Con il senno di poi, avrei fatto a zig-zag per tutto il Luberon per riuscire a vederli tutti invece di fare una rassegna su http://www.provenzafrancia.it/itinerari/ e farsi allontanare dalla fretta per arrivare alla terza tappa…

Inutile dirvi le sensazioni che emanano i villaggi più tranquilli, dove passeggiare a random e trovare scorci meravigliosi ad ogni angolo è..la prassi. Il negozietto di souvenir o il ristorantino turistico qui, grazie al cielo non è un must. Vedeteli tutti, evitate i paeselli dal parcheggio a pagamento, perdetevi, fotografate con gli occhi. Il Luberon, lo merita tutto.

Comments

comments

Lascia un commento

    *